0.6 C
Rome
martedì, Novembre 29, 2022

Sigep, continua la crescita straniera

La quarantesima edizione di Sigep, conclusa lo scorso 23 gennaio, conferma anche per quest’anno oltre 200.000 presenze complessive, di cui 32.848 buyers esteri provenienti da 185 Paesi. Germania e Spagna, i paesi di primaria affluenza, seguiti da Francia, Polonia e Inghilterra. Rilevante la partecipazione anche dai grandi mercati quali Stati Uniti, Federazione Russa e Cina. Questi numeri evidenziano un aumento del 2% di operatori esteri ottenuti grazie alle forti azioni di promozione attraverso la  partnership strategica di ICE con le delegazioni di 10 Paesi stranieri. Questi dati rendono il Sigep un punto di riferimento per la gelateria, pasticceria, panificazione artigianale e il caffè, evidenziando una richiesta sempre più alta di made in italy.

Le numerose realtà incontrate in fiera, nei differenti settori merceologici presi in considerazione, hanno evidenziato dei punti in comune: ricerca della migliore materia prima, selezione delle migliori tecniche di lavorazione e trasformazione del prodotto e continua formazione del personale. Questi punti sono essenziali per fornire al cliente finale un prodotto sempre di alta qualità. Le aziende considerano Sigep una tappa obbligata per sviluppare il proprio business all’interno del mercato e per accrescere la visibilità globale.

 

Primo Piano

Ultimi articoli