11.9 C
Rome
domenica, Agosto 14, 2022

Anna Dente, la regina della cucina laziale è in grave condizioni

La notizia della morte di Anna Dente è stata smentita dai suoi familiari, ma restano molto gravi le condizioni di salute della regina della cucina laziale. La chef, volto storico della Prova del Cuoco, resta ricoverata all’Ini di Grottaferrata, nelle prossime ore potrebbe essere trasferita in una clinica romana. La figlia Angela ha dichiarato: “Mamma ha accusato molto la morte di nonna Maria. Erano sempre insieme e quel lutto ha inciso sul suo morale. Una bella botta gliel’ha data anche il lockdown. Ai primi sintomi, le abbiamo chiesto di riposarsi ma lei è sempre stata iperattiva. Ora sta lottando”.

La cuoca classe 1943, titolare della famosa Osteria di San Cesario, nella cittadina di cui è originaria è stata definita dal grande chef, Heiz Beck, “La regina della cucina laziale, Anna ha sempre proposto e cucinato piatti poveri legati alla tradizione. Indimenticabili i suoi rigatoni con la pajata, le fettuccine alla Nonno Emilio, la carbonara, la cacio e pepe e la gricia. E i suoi secondi, soprattutto con la lavorazione del “quinto quarto”, che l’ha resa famosa.

Anna è sempre stata una guerriera, determinata e fiera delle sue origini questa è l’ennesima sfida che la vita le mette davanti, ma lei sarà in grado di superare anche questa. Forza Anna!

Primo Piano

Ultimi articoli