30.3 C
Rome
lunedì, Agosto 8, 2022

Cannoli al mascarpone e pistacchio

INGREDIENTI

Mascarpone               500g

Panna fresca              100g

Zucchero a velo          100g

Pasta di pistacchio       70g

Granella di pistacchio   40g

Colla di pesce                 4g

Farina 00            600g

Burro                  120g

Zucchero            100g

Marsala              100g

Vino bianco         100g

Tuorlo d’uovo              2

Arancia                        1

Limone                        1

Olio di semi         1L

Procedimento:

Per la pasta dei cannoli impastare insieme al burro morbido (cioè non da frigorifero) la farina, lo zucchero, il marsala, il vino bianco e la scorza grattugiata del limone e dell’arancia. Amalgamare bene gli ingredienti senza lavorare troppo l’impasto, appena omogeneo far riposare in frigo ricoperto da pellicola trasparente per circa un ora. Stendere l’impasto molto sottile e ricavare dei quadrati di circa 8/10cm per lato, avvolgerli intorno ad un cilindro d’acciaio e chiuderli aiutandosi con del rosso d’uovo spennellato. Friggere nell’olio di semi a circa 170°, ottenendo un colore dorato ma non troppo scuro, scolarli ed adagiarli su carta assorbente, sfilare il cilindro d’acciaio quando ancora tiepidi.

A parte preparare il ripieno mescolando con una frusta il mascarpone insieme alla panna, lo zucchero a velo e la pasta di pistacchio. Aggiungere poi la colla di pesce, precedentemente ammorbidita in acqua fredda per 10 minuti e sciolta in pochissima panna calda. Infine aggiungere la granella di pistacchio e versare all’interno di una tasca da pasticceria e far rapprendere in frigorifero.

IN CONCLUSIONE

Farcire i cannoli al momento e spolverarli di zucchero a velo

CONSIGLI DELLO CHEF

Nel caso non si dispone dei cilindri d’acciaio Friggere le sfoglie di pasta in modo da spalmarci sopra il ripieno. La pasta di pistacchi può essere sostituita dalla pasta di nocciola o nutella, inoltre al ripieno si possono aggiungere dei cubetti di frutta candita oppure del cioccolato fondente sminuzzato.

Segui #ritaglidifrancescoapreda sui social network:

Facebook: https://www.facebook.com/RitaglidiFrancescoApreda

Instagram: https://www.instagram.com/ritagli_di_francesco_apreda/?hl=it

 

Primo Piano

Ultimi articoli