11.9 C
Rome
domenica, Agosto 14, 2022

Il Vulture che avanza // Vino del Mese

In Basilicata, in provincia di Potenza, tra Melfi e Venosa c’è una splendida area geografica conosciuta con il nome di Vulture. La famiglia Piccin lascia la Toscana. Cede le quote dell’azienda Salcheto di Montepulciano e si trasferisce nel  Vulture dopo essersi innamorata della zona e del vitigno che la fa da padrone: l’Aglianico.

Le potenzialità dell’omonimo campano sono famose in tutta Italia, ma in questa zona è ancora tutto in divenire e l’azienda Grifalco sembra prontissima a rivelarci le incredibili potenzialità di una delle uve a bacca nera più importanti d’Italia. Così, oggi, a 13 anni dalla prima vendemmia, ho scoperto un vino che può essere messo tranquillamente ai vertici dei grandi rossi italiani e sono contento di rivelare le sue doti organolettiche.

xpromo_vini-rossi-preferiti170102.jpg.pagespeed.ic.gmmR_598BJ

Lo stappo, lo verso nel bicchiere, lo annuso. Oh! (tipica esclamazione di qualcosa che non ti aspetti). Ventata di frutti rossi, di freschezza. Di mora e di ciliegia, di viola e arancia, leggerissima e “scorzata”. Lo lascio un attimo. Vado di là. Torno dopo 5 minuti. Ci rimetto il naso. Liquirizia, tocco fumè, legno, (senza invasioni sgradevoli. Vanigliato soffuso per intenderci), polvere (senza sparo). Naso decisamente complesso e fresco allo stesso tempo.

40559_102049406521148_7855478_n

In bocca scorre agile, ritmato, morbido, grintoso. Si trasformano in sapori i profumi trovati al naso, gli stessi. C’è mineralità. Un tocco di grafite e una leggera speziatura chiudono il finale. Il tannino avvolge, si integra al sorso. La salivazione implora un altro bicchiere, e un altro, e la bottiglia, piena di un liquido per nulla esile, finisce in men che non si dica.

Aglianico
www.winetaste.it

Le uve, provengono da vigneti a Ginestra e Maschito. Vigne già vecchie, fino a 60 anni. Rese basse e densità d’impianto molto alta. Un ottimo connubio qualitativo. E infatti il vino che ne esce fuori è un vino di grande classe, equilibrato e dalle ottime prospettive di longevità.

Complimenti alla famiglia Piccin.

Grifalco_4-690x431

Aglianico del Vulture “Grifalco” 2013

Uve: 100% Aglianico

Az. Agr. Grifalco, Piani di Camera, Venosa (PZ)

Alc. 13,5%

Prezzo medio tra i 20 e i 25 euro.

Primo Piano

Ultimi articoli