23.8 C
Rome
martedì, Agosto 9, 2022

“Salumi da Re” e di quando “mangiare, è incorporare un territorio”

Se, come diceva Jean Brunhes, geografo francese, “Mangiare, è incorporare un territorio“, non esiste occasione migliore della quarta edizione di “Salumi da Re” – raduno nazionale di allevatori, norcini e salumieri – per incorporare l’Emilia Romagna e celebrare così la profonda relazione che intercorre tra cibo e territorio.

L’evento, ideato e organizzato da Gambero Rosso e da Antica Corte Pallavicina, dedicato alla produzione salumiera italiana di qualità, andrà in scena dall’1 al 3 aprile presso la maison Spigaroli la quale, per la golosa occasione, aprirà di nuovo le porte alla manifestazione che ha saputo valorizzare un settore importante e in continua evoluzione dell’enogastronomia italiana, diventando punto d’incontro e scambio tra le grandi, medie e piccole aziende norcine di tutta Italia.

invSalumidare
Il tema principale della tre giorni norcina sarà i “Salumi Innovativi”, declinato in incontri, convegni e laboratori dedicati alle nuove frontiere della produzione salumiera oltre a 60 realtà imprenditoriali tra aziende di salumi, pane e lievitati, extrasettore, cantine e birrifici.

slide2016_cicioli

Per le aziende norcine sarà una preziosa occasione per presentare un salume esclusivo e innovativo di propria produzione. Poi i salumi “Classici”, i “Tradizionali ritrovati” (da pentola e quelli di antiche razze suine) e le specialità salumiere delle zone terremotate. Gli incontri, curati da Mara Nocilla, giornalista del Gambero Rosso e curatrice della Guida Grandi Salumi, vedranno la partecipazione di esperti del settore e saranno scandite da degustazioni di salumi, con vini e birre artigianali in abbinamento.

slide2016_polentacicioli
Tra le novità di questa edizione di “Salumi da Re” va segnalato anche il Pork Fest, la festa di apertura del raduno prevista per la sera di sabato 1° aprile, con protagoniste tutte le aziende, che potranno vendere e far degustare i loro prodotti. La festa sarà arricchita da momenti di intrattenimento e verrà promossa su tutto il territorio dell’Emilia Romagna.
Domenica 2 sarà invece la volta delle migliori gastronomie e botteghe del gusto italiane, che si sfideranno in perizia e precisione nella Gara di taglio del prosciutto, sia a mano che con l’affettatrice a volano.

slide2016_taglionastro

A chiudere il secondo giorno della manifestazione sarà l’attesa Cena di Gala, allestita nel ristorante di famiglia Il Cavallino Bianco, poco distante dall’Antica Corte Pallavicina, riservata a produttori, buyers e stampa nazionale.
Nell’edizione 2017 si rafforzerà la sinergia con “Cento mani di questa terra”, l’incontro annuale organizzato dall’Associazione “Chef to chef” che riunisce cuochi stellati, professionisti del gusto, produttori e fornitori dell’Emilia Romagna. La manifestazione, che vivrà il suo clou nella giornata di lunedì 3 aprile, partirà proprio in concomitanza con la quarta edizione di “Salumi da Re”, per una tre giorni all’insegna della qualità e del gusto. Perchè mancare?

Per scaricare il programma dell’evento:
http://www.salumidare.it/

Per informazioni:

Relais Antica Corte Pallavicina
Strada del Palazzo Due Torri 3, 43010 Polesine Zibello (PR)
Tel. 0524.936539
www.acpallavicina.com/relais
segreteria@salumidare.it
relais@acpallavicina.com

Primo Piano

Ultimi articoli