16.3 C
Rome
sabato, Maggio 28, 2022

Viaggio nel gusto a Roma con Veuve Clicquot

Immaginate di immergervi in una raffinata atmosfera da “alta quota” nel cuore di Roma, comodamente seduti all’interno di una delle due cabine in stile vintage, ricostruzione di un antico convoglio ferroviario. Oppure mollemente adagiati in una sofficepoltrona all’esterno, avvolti in un caldo plaid e sorseggiando una coppa di campagne. Accade fino alla fine del mese di marzo nella terrazza del ristorante Il Giardino dell’hotel Eden a Roma, 5 stelle lusso della prestigiosa Dorchester Collection, a pochi passi dalla via della Dolce Vita. Una vera e propria oasi di accoglienza affacciata su villa Borghese, in attività dal 1889 e molto amata da nobili e vip da ogni parte del mondo. Una bella e rilassante esperienza di cui sentiamo veramente il bisogno e una piccola coccola che possiamo concederci tutti i giorni dalle 12 alle 22, grazie alla partnership con Veuve Clicquot che quest’anno compie 250 anni dalla fondazione. Fu la “La Grande Dame de la Champagne” Madame Clicquot a prendere in mano le redini dell’azienda nel 1805, tra le prime imprenditrici dell’epoca moderna capace di rendere tangibile il concetto di eccellenza facendo proprio il motto:” Una sola qualità, la migliore”. 

Un motto che si adatta perfettamente alla filosofia culinaria dello chef Fabio Ciervo che, per l’occasione, ha ideato uno strepitoso menu di ispirazione alpina accompagnato da una selezione di Cuvée della maison di Reims: “Con questi piatti ho cercato di creare lo stesso cammino di quando andiamo in montagna – spiega Fabio Ciervo -. Piatti semplici, leggermente rivisitati nel renderli più delicati al palato e creare l’esperienza perfetta. Cerco di valorizzare l’ingrediente al massimo, utilizzando tecniche all’avanguardia. Un esempio? Il consommé che usiamo per canederli viene fatto prima a pressione e poi chiarificato solo con tuorlo d’uovo; in più aromatizziamo il brodo stesso passandolo agli ultrasuoni in modo da prendere solo l’olio essenziale dell’abete”.

Ma veniamo al menu: si comincia con una corroborante fonduta alla valdostana con patate, proseguendo con gustosi canederli e consommé aromatizzato con abete. Il secondo piatto a dir poco sontuoso è a base di stracotto di cinghiale, polenta taragna, funghi misti e tartufo nero. Si conclude in bellezza con un classico strudel con mela annurca e rum invecchiato. Champagne in abbinamento, disponibili al calice o in bottiglia: Veuve Clicquot Yellow Label Brut e Veuve Cliquot Rosé Brut. 

Hotel Eden

Via Ludovisi 49

Roma

Primo Piano

Ultimi articoli